Parco macchine torneria

Il parco macchine di Racord si compone di:

  • n° 10 Plurimandrini barra da diam. 5 a diam. 48 con caricatore automatico di barra (Gildemeister – Schutte – Acme Gridley – Pittler)
  • n° 4 Fantine mobili a controllo numerico con PB da diam. 4 a diam. 30 (Manurhin – Tornos)
  • n° 1 Centro lavoro ISO 30 con cambio utensile
  • n° 1 Centro di lavoro a doppio pallet ISO 40 con cambio utensile
  • n° 2 Bimandrini frontali per lavorazione di flangiame da stampato fino a dim. 69 (Takisawa – Muratec)
  • n° 2 Torni a controllo numerico da barra con utensili motorizzati, con PB da diam. 20 a diam. 69 (Okuma -Index)
  • n° 1 Tornio a controllo numerico OKUMA LCS15 asservito da ROBOT FANUC per lavorazioni di ripresa o da stampato
  • n° 1 Tornio Biglia da ripresa diametro massimo tornibile 350 mm x 600 L.
  • n° 1 Rullatrice per filetti
  • n° 3 Frese a ciclo continuo per fresatura di esagoni piatti e taglio cacciavite

QUALITÁ
La sala collaudo, oltre a essere dotata di strumenti tradizionali, calibri – micrometri per interni/esterni meccanici/digitali, si avvale di un parco strumenti quale:

  • Proiettore di profili MICROTECNICA HELIOS 350-H bidimensionale con proiezione episcopica e diascopia, in grado di effettuare misurazione di diametri, raggi, interassi e angoli.
  • Rugosimetri MITUTOYO
  • Durometro
  • Tamponi filettati e lisci P/NP
  • Anelli filettati e lisci P/NP
  • Tampone ad aria per diametri interni ed esterni
  • Tamponi elettronici per interni
  • Dime di controllo
  • Piano di riscontro
  • Blocchetti di riscontro
  • 1 macchina Foerster per il controllo dei trattamenti termici e le composizioni dei materiali

Per particolari di una certa complessità e precisione vengono studiati strumenti di controllo adeguati.

parco macchine torneria to
Share by: